Home

La catena montuosa di Stol – Gran monte

.

–>Le condizioni climatiche sul monte Stol(Gran monte)<–

–>Webcam<–

La cresta del monte Stol è molto panoramica sulla valle dell’Isonzo e la valle del Natisone. Si distende nella direzione est-ovest ed è la cresta più lunga nelle Alpi Giulie. Raggiunge la lunghezza di 25 km, se consideriamo anche la parte occidentale si prolunga fino a 35 km. La cima più alta è Stol (1683). A nord è delimitata da Drnohla, Uccea e Soca, a sud con il calo Breginj. La catena montuosa di Stol è situata all’estremo ovest della Slovenia. I pendii sono estremamente ripidi e la cima della cresta alquanto stretta. La differenza di altezza tra il fondo valle caratterizzato con bassa altitudine dal livello del mare e il picco della montagna è relativamente grande. Le condizioni climatiche a Breginj sono inadatte per l’agricoltura,mentre sono favorevoli per l’allevamento del bestiame. Sul passo Bozec arriva la strada bianca che collega la valle di Breginj con Uccea e qui troviamo la malga dove in estate pascolano bovini e ovini.

Il monte Stol è una meta molta amata tra gli escursionisti, appassionati di mountain bike e parapendio. Sui versanti meridionali dello Stol si possono trovare numerosi prati alpini. Gli abitanti grazie al taglio dell’erba e del fieno hanno creato delle condizioni particolari per la crescita delle flora prativa. L’area Natura 2000 comprende il versante meridionale dello Stol, dove prevale la presenza di ghiaioni ricoperti di vegetazione, mentre su alcune zona ripide si incontrano anche ghiaioni con ciottoli. I ghiaioni ricoperti di vegetazione con una scarsa presenza di alberi si trasformano lentamente in faggete più vasti. Nel sottobosco delle faggete prevale la presenza dell’anemone trifogliato e dell’elleborina. Tra le vasti faggete sono mescolati anche gruppi o singoli esemplari di carpino nero. Il paesaggio di Breginski Stol è la seconda area più importante nel mondo per il re di quaglie specie in via di estinzione e la Coturnice. Qui abbiamo la possibilità di incontrare il grifone, l’aquila reale, il falco pecchiaiolo, il picchio nero, la tottavilla, l’averla piccola ed il codirossone.

Dalla vetta della cresta si apre una splendida vista sulla rocciosa massa di Canin, su Alpi Giulie centrali, catena montuosa di Krn (Monte Nero) Muzci, Matajur, Mija. In lontananza tempo permettendo lo sguardo raggiunge il mare Adriatico e le Dolomiti.

La parte occidentale della cresta di Stol

.

Sulla vetta c’è il rifugio e due bivacchi che permettono il pernottamento:

.

Bivacco sotto Muzec (1550) si trova ad ovest dalla vetta Muzec in direzione di Gabrovec (10 min di cammino). Bivacco in cui si può dormire fino a 8 persone (4 letti + 4 posti con materassi,coperte e cuscini) è stato costruito nel 2002 su iniziativa del circolo di sviluppo di Breginj. Dal bivacco c’è bellissima veduta sulla valle di Breginj e al mare Adriatico.

 

Bivacco Hlek, 1225m (nella parte orientale della cresta) è situato tra la malga Božca e la vetta Stari Vrh. All’interno del bivacco ci sono due stanze, nel pianoterra c’è la stufa, un tavolo e un paio di panchine mentre in soffitta sono alcuni posti letto. Dal bivacco c’è un bellissima veduta sul vicino Matajur.

.

Il rifugio A.N.A. Monteaperta-Montemaggiore( I ) 1468 m. Si trova in una ex caserma nella parte italiana del monte Stol tra la sella Križ e la vetta di Lanževice, dista circa 15 minuti dal sentiero che conduce lungo il crinale.

 

.

.

La catena montuosa di Stol offre condizioni uniche per:

.

Escursionismo

La montagna offre svariate salite sulle vette che si estendono lungo 30 km della cresta. Tutte le vette sono facilmente raggiungibili, belle vedute e posizioni soleggiate. A seconda delle vostre preferenze e capacità chiunque può’ trovare un trekking adatto. Per ulteriori informazioni sui percorsi e le descrizioni delle arrampicate cliccate sulla foto.

 

Mountain-bike

La montagna offre una varietà di salite per mountain-bike destinato a principianti, ai più esperti come anche ai ciclisti di downhill. Tutti i percorsi sono situati in un ambiente che offre bella vista al mare Adriatico accompagnato dall’aria fresca di montagna. Per ulteriori informazioni sul ciclismo in montagna Stol cliccare sulla foto.

 

Parapendio

Stol e Božca sono il paradiso per gli appassionati di parapendio, posto sulle alte vette delle Alpi Giulie. Il sul lungo crinale panoramico più di 20 km offre un potenziale immenso per i lunghi voli e grandi competizioni. Per ulteriori informazioni sul paracadutismo cliccare sull’immagine.

 

Sci alpinismo

Le pendici orientali del crinale di Stol sono ripidamente adatte anche per le discese invernali. La discesa abituale inizia dalla vetta Stol in direzione della malga Božca prosegue a sinistra verso Uccea. Un’altra variante leggermente più attraente e anche più pericolosa è la discesa verso Breginj. Gli amanti di fuoripista effettuano la discesa attraverso la gola che corre poco sotto la vetta Stol vicino al trasmettitore televisivo (1000 m.) verso la valle. Quest’ultima variante è in particolare modo molto pericolosa per la possibilità di provocare le valanghe.

.

.

This slideshow requires JavaScript.

Advertisements
%d bloggers like this: